Uncategorized

Colori?Colori!


La pittura, l’ ho sempre SENTITA nel cuore .Questa forma espressiva in cui so portare emozioni, sensazioni ,e gioia e’ l’ unica capace di nutrirmi veramente.

Certamente amo la musica, ed anche la poesia, ma per quel che riguarda queste due forme artistiche posso solo attingere ,perché non mi appartengono.

L’ incontro con la pittura e’ stato un appuntamento lungamente rimandato. Avevo sempre qualcosa di più urgente, di più importante, di più utile di cui occuparmi.

Inutile dire che me la sono raccontata per molto e molto tempo, sino a quando tutta la parte della mia vita guidata da quel RACCONTARSELA e’ caduta a terra e si e’ frantumata.

Quando ti guardi intorno e scopri che intorno a te c’ e’ soprattutto quello che gli altri hanno scelto al tuo posto.Che hai TOLLERATO tutto questo per un bel’ po’ di tempo,Che il luogo in cui hai lasciato che tutto questo accadesse e’ proprio quello piu’ intimo e privato,LA TUA CASA.

E che soltanto ora , dopo aver messo alla porta chi non poteva piu’ farne parte sei veramente LIBERA.

Si , quando realizzi tutto questo qualcosa accade.

Io mi sono sentita più o meno l’ uragano Katrina, e ti assicuro che ci ho messo veramente poco a ridurre in cumuli di macerie tutto ciò che andava eliminato.

Dopo questa catartica pulizia esteriore ed interiore, ed una serie di viaggi alla discarica comunale ho scelto come ricreare gli ambienti della mia casa, ed ho scoperto di avere una famelica voglia di COLORI.

Ho comprato una certa quantita’ di tovaglie, tende, copriletti e lenzuola dai colori sgargianti ,e persino qualche piccolo mobiletto colorato, li ho distribuiti qua e la,ma a tutto questo mancava il tocco finale , avevo bisogno di qualcosa creato da me.

Allora la mia piu’ cara amica mi ha regalato una grande tela bianca su cui dipingere, ed io mi sono comprata pennelli e colori acrilici.

Un inizio in GRANDE,la tela in questione misurava oltre due metri per un metro e 20.L’ ho stesa sul tavolo e sono rimasta ad osservarla:20 anni di desiderio di dipingere stavano elegantemente DANDOSELA A GAMBE.

Ero cosi’ congelata che l’ idea di tagliare la tela non mi ha nemmeno sfiorata .Mi sono ricordata di una frase ” TUTTO CIO’ CHE DESIDERI STA OLTRE LA PAURA”.

Ed ho cominciato.

Tanto e’ la prima volta, mi sono detta, sia quello che sia.

E tanto per non esagerare con i concetti di LIBERTA”, PRENDERSI il PROPRIO SPAZIO ed il PROPRIO TEMPO, concetti nuovi per come ero allora , sicuramente accattivanti ,ma ancora troppo appesantiti dall’ incombente senso di colpa,ho dipinto questa tela di notte.

Quasi di nascosto anche se non avevo nessuno da cui nascondermi, e alla luce di una lanterna a candela.

Mi facevano ugualmente paura lo spazio bianco e grandissimo di quella enorme tela, e le pennellate di colore con cui provavo a dare forma a qualcosa.

Soltanto dopo molto tempo ho realizzato che quella tela rappresentava la mia nuova vita, e lo spazio bianco il coraggio di sceglierla e di viverla e di riempirla con qualcosa che mi rappresentasse e mi appartenesse davvero.

Ora potevo farlo.DAVVERO.E avevo paura!!!TANTA PAURA.

La prima forma che impressi su quella tela rappresentava un volto di donna, spaventata!Lo sguardo era volto alla tela ancora per gran parte bianca.Ma non mi arresi.

I pennelli si intingevano nei colori e poi imprimevano la tela.

Io, o meglio la parte spaventata di me assisteva impotente ed incredula a tutto quello sbocciare di foglie e di fiori.Terminai la tela in due settimane. E poi la appesi nel mio soggiorno.

Ora che avevo osato raccontare attraverso la pittura quello che stavo vivendo mi sentivo piu coraggiosa. L’ espressione artistica e’ un potente strumento di guarigione.

Dopo aver dipinto quella tela ho continuato sui muri della mia casa, e poi su qualsiasi superficie fosse possibile.

Da allora DIPINGO per passione, e godo dei risultati.

Ho scoperto che prediligo altre superfici alle tele che vendono per pittura. mi e’ molto piu’ congeniale il legno, meglio riciclato che nuovo. queste sono le condizioni migliori PER ME per trovare l’ ispirazione.

Tutto questo per dire che se senti il bisogno di esprimerti creativamente DEVI farlo, sicuramente ti fara’ bene!L’ artista che sta dentro ognuno di noi si trova nell’ ANIMA. E tutto cio’ che appartiene all’ANIMA si contraddistingue per SAGGEZZA e MAESTRIA.

L’ arte, soprattutto LA TUA ARTE e’ per te AUTOGUARIGIONE e CONSAPEVOLEZZA.